Dizionario di ITALIANO
cerca:  

Dizionario di INGLESE
cerca:  
Inglese - Italiano  
Italiano - Inglese

 

  Servizio a cura di Corriere.it  


     Massimobiondi.it - Tutti i diritti sono riservati
 

Telescuola: quando gli italiani erano in crescita

11 ottobre 2020

Le discussioni sulla didattica a distanza mi hanno fatto tornare in mente iniziative storiche della RAI. La famosa “Non è mai troppo tardi”, certo, ma pure Telescuola, fine anni 50. Ha consentito di completare l’istruzione obbligatoria (8 anni) ad alunni residenti in località prive di scuole secondarie.

Lezioni via tv e aule organizzate dove possibile, anche in locali messi a disposizione da privati, presidiate di solito da un singolo docente di supporto, non ancora chiamato tutor. Oltre 1600 aule, se non ricordo male.
Fu Telescuola, tra l’altro, l’avanguardia sperimentale della scuola media unificata, introdotta nel 1963.

Certo, non c’era Covid e perciò a distanza era il docente delle varie materie (anche educazione civica, artistica e musicale, tanto per dire di che si parla), non gli alunni, che anzi parevano ben contenti di ritrovarsi ogni giorno e studiare insieme.

La soluzione funzionò. Un docente sardo che aveva profonda conoscenza del tema in particolare per la sua regione, mi disse qualche tempo fa (circa cinquant’anni…) che tutto era ben organizzato ma che la vera benzina del successo fu soprattutto la gran voglia di imparare di quegli studenti, non tutti ragazzi.

Ecco. La spinta dal basso, l’impegno, la volontà. E lo Stato che si da da fare, viene incontro. Una società ancora povera ma armonica. E il servizio pubblico in una delle sue migliori espressioni.



 

Post inserito in: secondo me

Parole chiave: | |

 
   
 

Nessun commento inserito.

Lascia una commento